7 mesi di OperaVision, e questo non è che l’inizio…

OperaVision è nato sette mesi fa e inizia già a decollare. Luke O’ Shaughnessy, responsabile di progetto, ripercorre i primi mesi di grande successo di OperaVision.

Sin dal suo lancio in ottobre 2017, il nostro canale ha acquisito 813.942 visualizzazioni sui social media e sul canale OperaVision. Da febbraio, il nostro canale è cresciuto a dismisura, con circa 1000 nuovi abbonati YouTube al mese.
 

Totale video visualizzati

 

Tutti i canali

813,942

Versione integrale

365,443

Video brevi

448.449

Questo successo va contestualizzato con un mercato dello streaming sempre più competitivo. La nostra prima missione è stata quella di stabilire il nuovo marchio OperaVision, a partire dal progetto The Opera Platform, già conosciuto. La sfida parallela è stata quella di creare un programma che mettesse in risalto la nostra piattaforma come un luogo virtuale interamente dedicato all’Opera europea.

Ringraziamo i 30 membri di Opera Europa, che hanno impegnato energie e risorse per avviare il successo di OperaVision e ci hanno seguiti in questa avventura. Come è possibile osservare in basso, molti partner hanno promosso OperaVision con passione su cartelloni pubblicitari, nei loro programmi serali, tramite post fantasiosi sui social media o semplicemente attraverso un link posto sulla homepage dei loro siti internet.

Ampio è il programma offerto dai nostri partner. Nel solo mese di marzo è stata trasmessa una serie ineguagliabile di produzioni provenienti da tutto il continente: al Gran Teatro-Opera Nazionale di Praga un'opera di Martinů, Juliette; una rarità polacca all'Opera Nazionale di Varsavia, Eros & Psyche di Różycki. In più, sono stati trasmessi in diretta dal Théâtre Royal de la Monnaie di Bruxelles, dalla Royal Swedish Opera di Stoccolma e dalla Komische Oper Berlin. Gli spettacoli trasmessi in streaming live sono rispettivamente: Cavalleria rusticana/Pagliacci, Aida e Barba Blu di Offenbach.

La varietà del programma nei mesi successivi è stata ugualmente notevole. Tra le numerose produzioni evidenziamo: Verdi con La traviata a Oslo e Il corsaro al Palau de les Arts; due esibizioni per il centenario di Birgit Nilsson al Royal Swedish Opera e lo Stabat Mater di Rossini al Teatro Comunale di Bologna; lo streaming live della prima edizione di Opera Crown del Concorso canoro internazionale di Tbilisi in Georgia; La Princesse légère di Violeta Cruz all'Opéra-Comique di Parigi; e persino un quasi record mondiale con 3000 persone cantando Va pensiero dal Norwegian National Opera di Oslo.

Il fattore “diretta” è stato sicuramente determinante per il successo di questi mesi di apertura. Peraltro, gli streaming in diretta costituiscono gran parte del nostro programma e hanno goduto di un pubblico maggiore rispetto agli spettacoli registrati e trasmessi in streaming. I partner di OperaVision hanno così colto questa sfida a piene mani. Alcuni di loro sono stati assistiti dalle emittenti televisive nazionali, ma la maggior parte degli utenti con l’aiuto del team di OperaVision (anch'esso percorreva una ripida curva di apprendimento tecnologico) ha imparato che lo streaming live è alla portata di tutte le compagnie operistiche del ventunesimo secolo.

Il contributo dei nostri partner o di altri membri di Opera Europa accresce la nostra libreria di spettacoli e alimenta le nostre risorse con corti, documentari, interviste con artisti, etc. Inoltre, l'Opera apre le sue porte a differenti tipi di pubblico.

E nel caso in cui questo articolo mancasse di osservazioni critiche, specifichiamo che OperaVision ha avuto anche un contrattempo in questi primi mesi di apertura al pubblico. Un emittente nazionale anonima ha confuso il segnale. Gli utenti di OperaVision, che attendevano l’inizio dello spettacolo, sono stati reindirizzati per 30 minuti verso un dibattito sull’opera prima che il segnale fosse ristabilito.   Inoltre, sono stati 30 minuti davvero spiacevoli per il direttore di progetto della piattaforma; una esperienza da non ripetere in futuro, dato che OperaVision propone un programma estivo di live streaming davvero sostanzioso.